a

PROGETTO

La Diocesi di Amalfi – Cava de’ Tirreni – Ufficio Diocesano per la Pastorale del Turismo e Tempo Libero, in collaborazione con l’EPT Ente Provinciale per il Turismo di Salerno e d’intesa con l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Salerno il Comune di Amalfi, organizza la XXIII edizione della Rassegna di Cori Polifonici “Amalfi Canta il Natale” – Cattedrale di Amalfi – 29 e 30 dicembre 2015 ore 18,00 per la quale è prevista la partecipazione di 20 cori, con una presenza complessiva di circa 200 tra coristi, musicisti e accompagnatori per un evento unico nel suo genere per la Campania.

Anche quest’anno Amalfi avrà il piacere di ospitare i cori partecipanti alla Rassegna, e lo farà con l’accoglienza di sempre, nello splendido scenario delle tradizioni natalizie proprie della nostra terra, delle mille luci, dei presepi nelle piazzette, del profumo dei dolci tipici che invade le strade e i vicoli, dell’arte delle sue chiese e monumenti.

La Diocesi Amalfitana – Cavese e in particolare l’Ufficio per la Pastorale del Turismo e Tempo Libero hanno ritenuto di valorizzare questo evento convinti che possa rappresentare non solo un valido momento di incontro e confronto tra cori provenienti da diverse realtà ma anche mezzo di crescita culturale e spirituale.

Il canto, in particolare quello sacro, sarà il protagonista delle serate musicali, nella varietà dei repertori e delle espressioni artistiche che lo caratterizzano.

L’iniziativa si pone l’obiettivo di coinvolgere ancora una volta la coralità nazionale in un grande evento culturale di qualità.

Amalfi e la sua storica Cattedrale, di millenaria memoria, diventeranno centro della musica corale.

La Rassegna si articola in due serate, 29 e 30 dicembre 2015 con inizio alle ore 18,00 (un lungo weekend musicale e non solo) durante le quali i cori si esibiranno nello splendido scenario della Cattedrale di Amalfi.

Sono previste anche visite guidate in percorsi denominati “della fede” alla scoperta dell’arte di Chiese, Musei del sacro, edicole votive di cui è disseminata la nostra Città.

La manifestazione si poggia sui principi di qualità della proposta musicale e culturale in genere, di continuità nel tempo (con coinvolgimento del territorio) e di confronto – scambio, costante e proficuo tra le singole realtà associative che non potranno che trarre giovamento da tali rapporti ripetuti e, ci auguriamo, duraturi.

La Rassegna intende perseguire molteplici finalità tra cui:

  • rappresentare, nel contesto particolare del Natale amalfitano, l’ampia varietà del panorama corale italiano nelle varie tipologie (cori giovanili – voci bianche – cori misti) e di repertorio (polifonia sacra, canto popolare, spiritual e gospel);
  • promuovere il confronto tra realtà diverse per favorire lo scambio culturale e l’accrescimento delle esperienze fra i partecipanti;
  • offrire al pubblico, fra cui i numerosi turisti presenti nel periodo natalizio nella nostra Città, una proposta musicale di qualità;
  • valorizzare anche dal punto di vista turistico il territorio, con visite guidate a Chiese, Musei, siti artistici di particolare rilievo.
  • offrire punti di degustazione di dolci tipici natalizi con “pillole” di musica popolare lungo i percorsi guidati.

A supporto della Manifestazione è stata realizzata una pagina web dedicata sul sito web dell’Ufficio Diocesano per la Pastorale del Turismo e Tempo Libero di Amalfi – Cava de’ Tirreni (www.uptamalficava.it) e una pagina facebook già attiva all’indirizzo “Amalfi Canta il Natale” dove è possibile visionare i momenti clou delle passate edizioni.

Inoltre la pubblicizzazione dell’iniziativa avverrà attraverso gli organi di stampa nazionali. E’ prevista anche la diretta streaming delle due serate ad opera del “CTC – Centro Televisivo Cattedrale”, nonché la trasmissione di spot pubblicitari via web.

Scarica il MODULO DI ISCRIZIONE 2015 e il Regolamento 2015

Share

No comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>